carta intestata.edu

Circolare n.6

Borgo Faiti, 09/09/2020

Alle famiglie degli alunni dell’I. C. N° 12 Borgo Faiti

Al personale DOCENTE

Al DSGA

Al sito Web

OGGETTO: Comunicazione alle famiglie per segnalazione alunni “fragili”.

 

Al fine di predisporre l’avvio dell’anno scolastico, si rende necessario richiamare il contenuto del DM n. 87 del 06/08/2020, “PROTOCOLLO D’INTESA PER GARANTIRE L’AVVIO DELL’ANNO SCOLASTICO NEL RISPETTO DELLE REGOLE DI SICUREZZA PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DI COVID 19”,

punto 8:

Al rientro degli alunni dovrà essere presa in considerazione la presenza di “soggetti fragili” esposti a un rischio potenzialmente maggiore nei confronti dell’infezione da COVID-19. Le specifiche situazioni degli alunni in condizioni di fragilità saranno valutate in raccordo con il Dipartimento di prevenzione territoriale ed il pediatra/medico di famiglia, fermo restando l’obbligo per la famiglia stessa di rappresentare tale condizione alla scuola in forma scritta e documentata”.

A tale proposito, si rimanda a quanto specificato nella FAQ n. 28 inserita nella sezione www.istruzione.it/rientriamoascuola/ del Ministero dell’istruzione e di seguito riportata:

Al rientro a scuola è necessario affrontare le problematiche sottese alla presenza di alunni c.d. “fragili”, cioè particolarmente esposti a un rischio potenzialmente maggiore nei confronti dell’infezione da COVID-

  1. Le specifiche situazioni degli alunni in condizioni di fragilità saranno valutate in raccordo con il Dipartimento di prevenzione territoriale ed il Pediatra/Medico di famiglia, fermo restando l’obbligo per la famiglia stessa di rappresentare tale condizione alla scuola in forma scritta e documentata, così come previsto dal Protocollo di sicurezza per la ripresa di settembre.

 

 Nell’ambito di una generale riconsiderazione della sicurezza degli alunni, in particolare rispetto ai rischi legati alla pandemia da Covid-19, un’attenzione specifica va indirizzata a quelli più vulnerabili, che potrebbero necessitare di protezioni maggiori.

 

Il riferimento non è soltanto a condizioni collegate a certificazioni Legge 5 febbraio 1992, n. 104.

 

Un esempio per tutti, di non immediata evidenza, quello delle alunne e degli alunni allergici alle sostanze a base alcolica o alle diluizioni di ipoclorito di sodio, indicate per la pulizia e la disinfezione degli ambienti.

Pertanto, in caso siate a conoscenza della sussistenza di particolari condizioni di rischio, da ricondursi alla pandemia da Covid-19 ed alle relative misure di contrasto comunemente adottate, le famiglie sono invitate a segnalarle attraverso la modulistica allegata che andrà inviata ESCLUSIVAMENTE all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. corredata di certificazione medica.

La scuola è a disposizione dei genitori interessati per eventuali chiarimento a riguardo.

Allegati:

  1. D.M. n. 87 del 06/08/2020;
  2. Modulo comunicazione patologie alunni fragili

 

 

 

                                                                                                                      La Dirigente Scolastica

                                                                                                                        Dott.ssa Maria Ponticiello

                                                                                                                      _____________________

                                                                                                                     Firma autografa sostituita da

                                                                                                                    Indicazione a mezzo stampa ai sensi

                                                                                                                    Dell’art. 3, co. 2, del D. Lgs n. 39/93