L’art.33 del CCNL scuola 2006/2009, al comma 1, recita:

“Per la realizzazione delle finalità istituzionali della scuola in regime di autonomia, la risorsa fondamentale è costituita dal patrimonio professionale dei docenti, da valorizzare per la realizzazione e la gestione del piano dell’offerta formativa dell’istituto e per la realizzazione di progetti formativi d’intesa con enti ed istituzioni esterni alla scuola."

teamwork 2

 

  • Siracusa Antonella: Gestione del PTOF;
  • Belardinelli Valentina: Sito WEB e supporto alla digitalizzazione;
  • Paolillo Maria Antonella: Disagio e BES;
  • Mariagrazia Rufo, Teresa Nappa: Sistema di autovalutazione d'istituto e valutazione apprendimento e comportamento;
  • Maria Rita Oliva: Orientamento e continuità;
  • Dell'Aversana Mariarosaria: Rapporti con enti esterni, visite guidate e progetti con il territorio

 

SINTESI AZIONI E OBIETTIVI delle F.S.

GESTIONE DEL PTOF
  • Revisione, aggiornamento e integrazione del PTOF
  • Stesura del mini POF.
  • Coordinamento della progettazione curricolare ed extracurricolare; aggiornamento e condivisione della relativa modulistica (piani di lavoro annuali, progetti, relazioni…) insieme alla funzione strumentale Territorio e progetti
  • Supporto al lavoro docente nella predisposizione delle attività di progettazione curricolare ed extracurricolare insieme alla funzione strumentale Territorio e progetti
  • Raccolta, armonizzazione ed archiviazione delle progettazioni curricolari, laboratoriali e progettuali insieme alla funzione strumentale Territorio e progetti
  • Partecipazione ad eventuali corsi di formazione inerenti all’area di azione
  • Revisione e aggiornamento del RAV e del PdM insieme alle altre funzioni strumentali
  • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Dirigente Scolastico, il DSGA.
 SITO WEB E SUPPORTO ALLA DIGITALIZZAZIONE
  • Cura ed aggiornamento della struttura e della grafica del sito in relazione alle normative ed ai bisogni organizzativi e gestionali.
  • Pubblicazione tempestiva sul sito della scuola del materiale prodotto.
  • Pubblicazione tempestiva del materiale fornito dai docenti e dagli assistenti, previa autorizzazione del DS.
  • Trasmissione dati informatici relativi ai progetti provinciali, regionali e nazionali.
  • Supporto ai docenti nella produzione di materiale informatizzato e nell’utilizzo dei registri informatici e delle LIM.
  • Pubblicizzazione interna ed esterna di iniziative e attività organizzate dalla scuola, attraverso il sito web della scuola.
  • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Dirigente Scolastico, il DSGA.
  INCLUSIONE E BENESSERE A SCUOLA
  • Accoglienza e inserimento degli alunni con Bisogni educativi speciali.
  • Coordinamento delle attività di inserimento e di integrazione degli alunni con Disabilità, DSA o BES.
  • Promozione, coordinamento e verbalizzazione degli incontri con l’équipe psico-medico-pedagogica e gli operatori scolastici e archiviazione tempestiva del materiale raccolto ed elaborato.
  • Coordinamento nell’aggiornamento della modulistica per la redazione dei PDP.
  • Stesura e aggiornamento del PAI
    Coordinamento dei gruppi di lavoro attinenti al proprio ambito.
  • Promozione di attività di aggiornamento professionale in materia di inclusione.
  • Promozione di acquisto di materiale didattico specifico.
  • Verifica e monitoraggio periodico degli interventi di integrazione.
  • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Dirigente Scolastico, il DSGA.

SISTEMA DI AUTOVALUTAZIONE D'ISTITUTO E VALUTAZIONE APPRENDIMENTO E COMPORTAMENTO

  • Monitoraggio iniziale in itinere e finale dei livelli di apprendimento degli alunni.
  • Coordinamento per l’elaborazione di indicatori, strumenti e procedure per la valutazione degli apprendimenti. (Rubriche di valutazione degli apprendimenti e del comportamento).
  • Analisi e socializzazione dei risultati delle prove Invalsi.
  • Coordinamento dei gruppi di lavoro attinenti al proprio ambito.
  • Revisione e aggiornamento del RAV e del PdM insieme alle altre funzioni strumentali.
  • Monitoraggio sistema Scuola.
  • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Dirigente Scolastico, il DSGA.
ORIENTAMENTO E CONTINUITA'
  • Coordinamento delle attività di continuità
  • Organizzazione di incontri tra la scuola e le famiglie degli studenti delle classi prime per favorire la conoscenza della nuova realtà scolastica
  • Coordinamento delle azioni relative alle fasi di passaggio tra la scuola primaria e la scuola secondaria di I grado;
  • Coordinamento delle attività di orientamento;
  • Monitoraggio degli apprendimenti presso gli ordini di scuola successivi;
  • Raccolta del materiale fornito dagli alunni che ne testimonino la creatività e gli interessi e i momenti significativi di vita scolastica;
  • Partecipare alla formazione delle future classi;
  • Partecipare alle riunioni periodiche con il Dirigente Scolastico e le altre F.S. per il coordinamento e la condivisione del lavoro;
  • Relazionare al Dirigente Scolastico in merito all’operato.

RAPPORTI CON ENTI ESTERNI, VISITE GUIDATE E PROGETTI CON IL TERRITORIO

  • Proposta ai docenti dei vari ordini di scuole di possibili itinerari relativi a uscite didattiche, visite guidate e viaggi di istruzione.
  • Raccolta delle proposte avanzata dai Consigli dei vari ordini di scuola e successiva calendarizzazione.
  • Organizzazione, gestione e coordinamento di uscite didattiche, visite guidate, viaggi d’istruzione.
  • Raccolta delle relazioni finali ed archiviazione di tutto il materiale relativo a ciascuna uscita, visita o viaggio realizzato nell’anno scolastico.
  • Pianificazione e coordinamento delle manifestazioni in itinere e finali.
  • Coordinamento dei gruppi di lavoro attinenti al proprio ambito.
  • Collaborazione con la funzione strumentale PTOF per quanto concerne tutto il materiale e le attività relative alla progettualità
  • Revisione e aggiornamento del RAV e del PdM insieme alle altre funzioni strumentali.
  • Diffusione sulla stampa locale di manifestazioni e/o iniziative significative della scuola.
  • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Dirigente Scolastico, il DSGA.