Dirigente e collaboratori

  • Dirigente scolastico: Prof.ssa Marina Aramini
  • Primo collaboratore del dirigente scolastico (Vicario): Prof. Agostino Mori
  • Secondo collaboratore del dirigente scolastico: Ins. Maria Teresa Mangiapelo 

Dirigente e collaboratori

  • Dirigente scolastico: Prof.ssa Marina Aramini
  • Primo collaboratore del dirigente scolastico (Vicario): Prof. Agostino Mori
  • Secondo collaboratore del dirigente scolastico: Ins. Maria Teresa Mangiapelo 

Funzioni del primo collaboratore

Collaborare e supportare il DS  nell’organizzazione, coordinamento e gestione dell’I.C. scolastica. Sostituire il DS in caso di sua assenza. Collaborare con gli Uffici di Segreteria. Coordinare la procedura per scioperi e assemblee in collaborazione con il secondo collaboratore e con gli Uffici. Collaborare per  l'orario della scuola secondaria. Coordinamento delle convocazioni OOCC. Delega a presiedere i CdC./interclasse/intersezione e le riunioni di staff in assenza del DS. Veicolare le circolari e le notizie riguardanti le prove nazionali informando con opportune comunicazioni. Supportare lo svolgimento delle prove  INVALSI. Coordinare e promuovere con il DS l'emanazione di circolari/comunicazioni per docenti  FAMIGLIE Partecipare a eventuali iniziative formative. Vigilare sul rispetto generale del regolamento di istituto. Rappresentare il DS nelle riunioni istituzionali e nei rapporti con enti esterni. Collaborare con il Ds nella definizione degli organici e degli atti necessari alla liquidazione del FIS. Controllare che tutti i PAA dei plessi siano aggiornati e pubblicati  nel sito. Monitorare l'utilizzo del registro elettronico. Coordinare le prove di esame. Svolgere attività fondamentali di fiduciario di plesso. Partecipare agli adempimenti relativi al SNV. ordinare i registri necessari Navigare quotidianamente sul sito e controllarlo.

Coordinatori in ordine alla sicurezza: controllo documentazione obbligatoria e cartellonistica, monitoraggio situazione, comunicazione al DS. Coordinatore della sicurezza insieme al DS

Funzione del secondo collaboratore

Coordinare gli adempimenti relativi agli OOCC. Redigere il verbale del Collegio. Coordinare l’adozione dei registri  e di ogni altro strumento di documentazione afferente alla didattica della scuola primaria e dell’infanzia. Monitorare le assenze degli alunni della scuola Primaria. Curare gli adempimenti per le prove INVALSI (tabella degli orari, vigilanza per la somministrazione delle prove …).  Organizzare i tempi e le modalità per la correzione. Collaborare nel monitoraggio de i risultati delle prove INVALSI d’Istituto (diffondere gli esiti della scuola nelle prove INVALSI ed elaborare una relativa informativa ai docenti in collaborazione con i Referenti prove INVALSI. Rappresentare il DS nelle riunioni istituzionali e nei rapporti con enti esterni. Collaborare con gli Uffici di Segreteria. Sostituire il DS se assente per ferie o altro. Coordinare la formazione delle classi prime. Vigilare sul rispetto generale del regolamento di istituto. Svolge attività di fiduciario di plesso. Partecipa agli adempimenti relativi al SNV.

Segreteria

Direttore dei servizi generali ed amministrativi: Sig.ra Anna Vitagliano 

Assistenti Amministrativi

  • Sig.ra Mambrin Erminia
  • Sig.ra 
  • Sig. Alfonso Puoti
  • Sig.ra Maria Valerio 

 

 

Fiduciari di plesso

 

Plesso Fiduciario
Plesso Faiti – primaria Cristina Cardone
Plesso Faiti – secondaria di I grado Agostino Mori
Plesso Grappa – primaria Francesca Campoli
Plesso Isonzo – infanzia Maria Antonella Paolillo
Plesso Isonzo – primaria Valentina Belardinelli
Plesso S.Michele – infanzia Luciani Simonetta
Plesso S.Michele – primaria Alessandra Incletolli
Plesso S.Michele – primaria (sostituto) Marisa Pallanzone
 
Funzione dei fiduciari di plesso
Predisporre e coordinare l’orario di plesso. Collaborare con i docenti per compilare il P.A.A. del plesso e verificare che sia pubblicato sul sito.
Coordinare le attività inerenti  ai rapporti con le famiglie Verificare la corretta adozione degli strumenti didattici e modulistica varia (es. registri, programmazioni,  orari, note informative, deleghe ecc.). Coordinare, insieme ai collaboratori del DS, il controllo delle assenze degli alunni e provvedere alla relativa comunicazione al DS. Prendere contatti periodici con  la Dirigenza e il suo staff.  Produrre (se è il caso) e diffondere comunicazioni ai genitori del plesso attraverso circolare interne, debitamente numerate e conservate, previa consultazione con il DS o, se assente, con il vicario.
Coordinare le sostituzioni e gestire opportunamente attraverso un registro,  i permessi brevi ed i relativi recuperi.
Svolgere mansioni, nel plesso di servizio, in qualità di “preposto”/coordinatore per la sicurezza controllandone la relativa documentazione/modulistica. Segnalare tempestivamente disfunzioni.
Coordinarsi con il vicario per gli adempimenti delle prove INVALSI (per la scuola primaria).
Controllare il servizio mensa, ove presente. Coordinare le sostituzioni e tenere un registro dei permessi e recuperi
Rappresentare il DS se assente.
Vigilare sul rispetto generale del regolamento di istituto;
Acquisire e comunicare proposte finalizzate al miglioramento organizzativo.
Coordinare le richieste dei libri in comodato d’uso (prevalentemente per la scuola secondaria).
Controllare la presa visione delle circolari da parte del personale docente.
Collaborare con gli uffici di Segreteria. Partecipare alla formazione specifica.
Referente per la sicurezza: controllo documentazione registro antincendio, cartellonistica, collegamento con l’R.S.P.P.
 
Sostituto Fiduciario primaria San Michele: Pallanzone Marisa. Sostituisce l’ins. Incletolli Alessandra in particolare nelle sostituzioni dei colleghi assenti e nei casi di emergenza
 
 

Responsabili Prevenzione, Protezione, Sicurezza

Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione: Davide Vita

Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza: Agostino Mori

Funzioni Strumentali al piano dell’offerta formativa

  • Loredana Gallo: POF, PTOF, PdM, RAV e valutazione dell'istituto;
  • Silvia Mauti  e Giovanna Guastella : Referente sostegno; 
  • Sofia Grassucci  e Tiziana Romano : Disagio e BES;
  • Catia Cotesta: Orientamento;
  • Agostino Mori e Emanuele Zaccheo : Didattica e nuove tecnologie;
  • Stefania Porcelli: Scuola nel territorio e concorsi. 

SINTESI AZIONI E OBIETTIVI delle FS

Loredana Gallo
Aggiornare il POF e PTOF e le brochure (mini sintesi POF) per le iscrizioni. Monitorare l'applicazione del PDM in tutti i plessi dell' Istituto. Ricercare elementi/proposte di innovazione presenti sul web consultando periodicamente e con sistematicità siti di interesse specifico.
Partecipare a riunioni e collaborare con Collaboratori e le altre FS.
Provvedere alla autovalutazione di Istituto e coordinare la tabulazione dei dati e relazionare. Provvedere a diffondere l’iniziativa sul SITO. Curare l’applicazione della Direttiva Ministeriale del 14/09/2014 e norme successive, sull’autovalutazione. Coordinare insieme al DS l’aggiornamento del PROTOCOLLO DI VALUTAZIONE per gli apprendimenti. Si lavorerà principalmente con RAV. Monitorare il PDM.
 
Silvia Mauti  e Giovanna Guastella
Organizzare incontri/comunicazioni fra Enti (USR, AT LT, Servizi sociali – ASL - Neuropsichiatria, GLI, GLHO) e scuola. Coordinare i docenti di sostegno (commissione H). Accogliere i nuovi docenti presentando loro l’alunno e l’organizzazione della scuola collaborando ad una ottimale definizione dell’orario per i diversi casi.  Curare tutta la documentazione (PEI, Programmazione) degli alunni con disabilità. Partecipare a iniziative di aggiornamento di specifico interesse.
Ricercare elementi di innovazione presenti sul web consultando siti di interesse specifico ( diffondere le informazione anche ma non solo attraverso gruppo WZ docenti “sosteniamoci”) i migliori dei quali dovranno essere postati sul sito de4lla scuola (voce inclusione)
Curare in particolare, i rapporti con le famiglie degli alunni con disabilità assicurandosi, attraverso l’insegnante di sostegno, che  tra famiglia e team docenti vi sia una efficace comunicazione. Curare il coordinamento con la secondaria. Curare i rapporti col CTS di Latina e promuovere i corsi nella scuola . Seguire la richiesta di organico di SOSTEGNO.
 
Sofia Grassucci  e Tiziana Romano
MONITORARE IL PDM sull'inclusione con la F.S. per la Valutazione. Studio di tutte le direttive Ministeriali sul tema “alunni stranieri” e B.E.S. e verificarne l’applicazione all’interno dell’Istituto. Aggiornare un chiaro e fattivo protocollo di accoglienza (corredato di specifica modulistica) cui tutti i docenti devono attenersi. FAR VIVERE IL SITO sezione "inclusione e accoglienza" con materiale utile per l’inserimento nelle classi, l’insegnamento e l’apprendimento degli alunni stranieri e/o con B.E.S. Aggiornare la mappatura della presenza degli stranieri e degli alunni con disagio prevedendo visite nei vari plessi. Coordinare gli interventi (previsti da eventuali progetti e comunque da attuare) afferenti alle iniziative di sostegno agli alunni comunque svantaggiati e provvedere al loro monitoraggio. Tenere contatti con i servizi sociali del Comune. Ricercare elementi di innovazione presenti sul web consultando siti di interesse specifico istituzionali e delle Associazioni. Collaborare con il DS e docenti nelle diverse iniziative tese a monitorare, coordinare, quantificare e specificare il fenomeno del disagio. Collaborare con il DS e gli uffici nell’espletamento degli adempimenti relativi all’iscrizione degli alunni stranieri, all’inserimento nelle classi e nel controllo dell’obbligo scolastico. Collaborare nei rapporti con genitori ed enti esterni. Aggiornare i gruppi GLI sulla base del Regolamento. Organizzare iniziative ad hoc anche in collaborazione con lo staff (collaboratori e FS) Provvedere insieme allo staff del D.S. alla modulistica afferente alle normative attuali in particolare il D.Lgs 66/17. Predisporre il piano di inclusione con uno sguardo al Progetto Inclusione presente nel PDM
 
Catia Cotesta 
Stilare la mappa delle opportunità formative delle scuole superiori o enti di formazione del territorio. Curare le iniziative afferenti agli incontri di orientamento a partire dalla informazione agli alunni e famiglie. Curare tutti i rapporti con le scuole superiori e calendarizzare gli incontri. Coordinare e monitorare la realizzazione del progetto di miglioramento "la scuola di tutti e di ciascuno" arricchendolo di contenuti e quindi aggiornando il piano stesso. Creare questionari per gli alunni utile alla conoscenza di se stessi e alla elaborazione del consiglio orientativo e questionari per i genitori. Entrambe le tipologie di questionario dovranno essere utilizzate per il consiglio orientativo. Promuovere anche attraverso materiale informativo la didattica orientativa
 
Agostino Mori e Emanuele Zaccheo
Controllare i computer presenti nel plesso della centrale. Collaborare con gli Ins. dei vari plessi anche in accordo con i fiduciari sulle TIC ed applicazioni didattiche. Segnalare guasti/criticità.. Elaborare una mappa delle potenzialità didattiche del web. Proporre acquisti. Coordinare/organizzare eventuali opportunità formative e di applicazioni del registro elettronico e dello scrutinio elettronico. Promuovere con interventi formativi nei vari plessi, l'uso del sito della scuola. Supportare le procedure informatiche anche per il registro elettronico. Coordinare la partecipazione a bandi inerenti acquisti di materiale informatico Promuovere l'uso del TABLET nella didattica. Contribuire a predisporre la TABELLA DEI VOTI IN AXIOS
 
Stefania Porcelli
Promuovere iniziative esterne e concorsi per gli alunni della scuola. Stilare insieme ai collaboratori del DS il calendario degli eventi/giornate ecc. che celebriamo in modo permanente e caratterizzano la scuola e farlo approvare Scrivere comunicati per la Stampa locale. Promuovere e annotare su opportuno registro iniziative di TUTTI i plessi organizzate con i genitori. Partecipare ad iniziative culturali significative che si svolgono in città. Aggiornarsi anche con l'ausilio di Internet sugli eventi in città a valenza educativodidattica. Inviare la documentazione pertinente al gestore del SITO.
 

(Tutti le Fs sono tenute a verbalizzare su apposito registro le riunioni che si rendano necessarie con commissioni o docenti o FS e comunque a tenere un sintetico diario di bordo individuale utile a registrare e valutare in itinere, le più significative attività svolte).

Responsabili delle commissioni

 

Commissioni Componenti Sintesi azioni e obiettivi
COMMISSIONE MUSICA NELLA SCUOLA 
SIRACUSA A., RENZELLI B., BIANCHI V.,
MAFFEI M.R., PIROZZI I.
CATALANI R.
Monitoraggio progetti/iniziative interne di Musica che interessano almeno 1 plesso. Valutare la fattibilità di progetti esterni. Revisione curricolo verticale. Monitoraggio progetti esterni. Elaborare questionari. Promuovere le iniziative con la FS per il territorio. Diario di bordo. Promuovere attività di laboratorio di musica. Programmare EVENTI
COMMISSIONE FORMAZIONE CLASSI SECONDARIA I GRADO
(referente)
Prof.ssaGALLO_L.
Prof.ssaCOTESTA_C
Formare le classi sulla base dei questionari e/o colloqui con gli Insegnanti dell’ordine precedente.
COMMISSIONE EDUCAZIONE CIVICA
(referente)
Ins. PIROZZI I.
Ins. SACCHETTO L. Ins. DE IULIO M.
Adeguare il curricolo della scuola ai “nuovi” temi .previsti dalla Legge Proporre suddivisione delle 33 ore nelle discipline Criteri di valutazione per il voto
COMMISSIONE RAV, PDM, PTOF, e RENDICONTAZIONE SOCIALE
(Referente FS)
Ins.BELARDINELLI_V.
Ins. NAPPA T.
Coadiuvare la FS relativa per gli adempimenti del caso
COMMISSIONE H Tutti i docenti di sostegno La commissione si riunisce almeno 2 volte l’anno per coordinare e organizzare le attività degli insegnanti di sostegno e la relativa documentazione coordinandosi con le FS

 

Dipartimenti

 

DIPARTIMENTI COMPONENTI SINTESI AZIONI E OBIETTIVI
DIP. DI MATEMATICA e SCIENZE
Ins. PIROZZI I. I
Ins. COLLETTI F.
Ins. LATTANZI N.
Ins. LUCIANI S.
Ins. SPINELLA L.
Ins. D’INGEO K.
Approfondire tematiche di didattica di laboratorio Raccogliere esperienze laboratoriali Inserire opportunamente nel sito in spazi dedicati (banner) il materiale creato.
DIP. DI LINGUA ITALIANA
Prof.ssa PALOMBI F.
Prof.ssa GALLO G.
Prof. COTESTA C.
Ins.DELL’AVERSANA
Ins. D’UBALDI P.
Evidenziare punti di forza e debolezza delle nuove indicazioni sulle materie pertinenti Raccogliere esperienze laboratoriali Evidenziare punti fondanti di continuità anche in cittadinanza e costituzione
DIP. DELLE EDUCAZIONI ARTISTICHE
Prof.ssaDI_MONACO
Ins. MANGIAPELO Ins. CARDONE
Ins. ROMANO
Raccogliere esperienze laboratoriali con particolare riguardo alle risorse del territorio Introdurre elementi di storia attraverso la produzione di opportune schede didattiche capaci di valorizzare il territorio

 

 Incarichi individuali specifici

  

INCARICHI_INDIVIDUALI “SPECIFICI”e_REFERENTI   COMPONENTI     SINTESI AZIONI E OBIETTIVI    
COORDINATORI CLASSE NEI CONSIGLI - SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO.
1^A-DI_MONACO G. 2^A - COTESTA C. 3^A - VALI A.
1^B - VIOLA G.
2^B - PALOMBI F. 3^B - GALLO L.
3^C - PALERMO P.
Stilare i verbali delle riunioni/incontri. Curare la tenuta dei verbali controllandone la compilazione di ogni loro parte. Controllare la compilazione del PDP per gli alunni DSA. Monitorare la progettazione degli alunni con disabilità Monitorare le assenze degli alunni aggiornandole su apposita tabella da presentare ad ogni CdC. Allertare/ Informare costantemente il DS e/o il vicario/ i referenti sul disagio delle situazioni particolarmente problematiche. Provvedere a convocare i genitori telefonicamente in via prioritaria nei casi più lievi, attraverso l’ufficio alunni utilizzando apposita modulistica di convocazione e previa telefonata alla famiglia con cui anticipare le informazioni nei casi “più gravi”. Coordinare l’introduzione-sperimentazione del registro e dello scrutinio elettronico
REFERENTE VISITE E VIAGGI
Ins.GRASSUCCI 
Ins. SIRACUSA 
Prof.ssaDI_MONACO
Aggiornare in collaborazione con lo staff di dirigenza un “Regolamento visite di istruzione” se occorre Aggiornare la “procedura visite e viaggi” Predisporre la relativa modulistica Promuovere/raccogliere/razionalizzare le proposte cercando di ottimizzarle. Elaborare un elenco delle proposte. Contattare agenzie anche in collaborazione con gli uffici. Inviare la documentazione pertinente alla Prof.ssa VIOLA per il sito.
REFERENTE BULLISMO E CYBER BULLISMO Prof.ssaPALERMO P. Ins. PIROZZI I. Confiscare telefoni che contengono materiale offensivo, e chiedere agli alunni (attraverso ascolti individuali) di indicare a chi e dove lo hanno spedito. Cancellare materiale offensivo dal telefonino dopo aver provveduto a farne una copia. Contattare la polizia postale se si ritiene che il materiale sia offensivo sia stato inviato agli alunni o scaricato dagli stessi da siti illegali. Monitorare casi in cui alunni manifestano segnali di isolamento, tristezza calo nel rendimento scolastico ed altre manifestazioni che fanno pensare ad una situazione di disagio dovuto ad atti di bullismo.
REFERENTE CONTINUITA’ Ins. VARTOLO F. Predisporre e consegnare (per la compilazione) agli insegnanti dell'ultima classe di ciascun ordine di scuola opportune interviste strutturate utili alla formazione delle classi., quindi consegnare le interviste debitamente compilate agli Insegnanti che cureranno la formazione classi. Coordinare ed elaborare delle linee evolutive (semplici e chiare) disciplinari del curricolo verticale dell’I.C. N.12
REFERENTE ORARIO I GRADO Prof. ZACCHEO E. Predisporre ENTRO IL MESE DI ULGLIO l’orario delle lezioni della scuola secondaria di I grado
REFERENTE SITO DELLA SCUOLA Prof.ssa VIOLA G. Pubblicare sul sito documentazione relativa alla modulistica didattica , amministrativa e del nostro Istituto (PTOF, ecc), area riservata ai docenti. Aggiornare la documentazione digitale. Pubblicare immagini e descrizioni eventi IC. N. 12 Borgo Faiti tenuto conto del regolamento sulla privacy. Gestire i contatti con l’amministratore di rete per il miglioramento del sito durante l’anno scolastico. Collaborare con la segreteria amministrativa per la pubblicazione e aggiornamento delle circolari e comunicazioni ai genitori.
REFERENTE EDUCAZIONE FISICA Prof.ssaPALERMO P. Coordinare le attività sportive dell’istituto comprensivo. Organizzare i campionati studenteschi proposti da ATP di Latina. Proporre attività e programmare.
REFERENTE PROVE INVALSI Ins. CAMPOLI F. Prof. PANIGUTTI S. Analizzare l'andamento della scuola nelle prove e scrivere report sintetico. Diffondere opportunamente i risultati Elaborare proposte di miglioramento
REFERENTE AMBIENTE E SALUTE: “RETE GIULIANO” + ECO SCHOOL e MOOVIDA Prof. ZACCHEO E. Coordinare l'applicazione della Convenzione sull'educazione ambientale della scuole di Latina. Stilare un progetto di Istituto per l'educazione Ambientale . Collaborare per il progetto del Comune di Latina “Moovida” Partecipare a eventuale formazione. Proseguire la collaborazione per il progetto “ECO SCHOOLS”
REFERENTE OLIMPIADI DI MATEMATICA Prof.ssa VIOLA G Promuove e organizza la partecipazione della scuola alle gare di matematica

 

 

Altre referenza, comitati, organi

  

INCARICHI_INDIVIDUALI “SPECIFICI”e_REFERENTI  COMPONENTI  SINTESI_AZIONI_E_OBIETTIVI
COMITATO POESIALDODICESIMO Prof.ssa COTESTA C. Prof.ssa GALLO L. Organizzare tutte le fasi del Concorso insieme al DS Sponsor da cercare e organizzazione manifestazione finale
COMITATO DI VALUTAZIONE
 Insegnanti:
CAMPOLI F,
RUFO M. G.,
MORI A.
 
2 genitori:
PAVONE S.
MAZZA E.
 
DS Prof.ssa Aramini Marina
ATA (VALERIO M.)
Compiti istituzionali ex ART. 11 - D. L.VO 16 APRILE 1994, N. 297 e legge 107/15.
TUTOR ANNO DI PROVA

TUTOR / NEO IMMESSI

LUCIANI / GAMBALE

VALI / MENSOLA

Compiti istituzionali ex ART. 11 - D. L.VO 16 APRILE 1994, N. 297 e legge 107/15
ORGANO DI GARANZIA
VALI A.
MORI A.
2 genitori:
PAVONE S. MAZZA E.
 
DS ARAMINI Marina
ATA VALERIO Maria
Acquisisce i ricorsi alle sanzioni, le discute e provvede a concludere il procedimento.

GLI (Gruppo di lavori per l’inclusione)

Referenti FS ( H e BES)

 
Ins. GRASSUCCI S.
Ins. ROMANO T.
Prof.ssaGUASTELLA_G.
Ins. DE FILIPPIS F.
Ins. MAUTI S.
Ins. FRASCADORE E.
Ins. TUCCINARDI C.
Ins. ABBALLE A.
Ins. PINAFFO F.
Vedi regolamento
 
 
 
Allegati:
FileDescrizioneModificato il
Scarica questo file (Organigramma  2018-19_aggiornato.pdf)Organigramma 2018_19 21-10-2018